21 marzo, Caritas aderisce alla Giornata della memoria e dell’impegno organizzata da Libera

Anche quest’anno la Caritas diocesana di Gaeta aderisce al 21 marzo di Libera associazione, nomi e numeri contro le mafie. In particolare alla XXIV Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, organizzata da Libera nel Lazio a Formia (LT).

Di seguito il programma della giornata:

ore 8:30 accoglienza, presso Piazzale Caposele
ore 9:30 corteo attraverso la città di Formia, passando per via Vitruvio
ore 10:30 lettura dei nomi delle vittime innocenti delle mafie, presso Piazza Mercato
ore 13:00 pranzo a sacco, presso Piazza Mercato

Dalle ore 14:30 ci sarà poi la possibilità di partecipare a quattro seminari d’approfondimento su quattro diverse aree tematiche: “Droga, è tempo di riparlarsi” (droga), “L’azzardo non è un gioco” (gioco d’azzardo), “Pane e coraggio” (immigrazione e caporalato), “Lo chiederemo agli alberi” (ecomafie); nonché alla visione del film “Lea” di M.T. Giordana.
È obbligatoria l’iscrizione da comunicare entro e non oltre il 15 marzo al seguente contatto: Antonella 3298051678

Il seminario “L’azzardo non è un gioco” sarà moderato da un membro di équipe Caritas diocesana. Quest’ultima, infatti, da alcuni anni sta portando avanti un lavoro di sensibilizzazione della comunità relativo al contrasto del gioco d’azzardo, attraverso il coordinamento del Tavolo di Lavoro contro l’azzardo al quale hanno aderito Cdal, Libera Presidio Sud Pontino, CRI Comitato Sud Pontino e ADRA. Al seminario del 21 marzo ci sarà Carlo Cefaloni, tra i promotori di Slot Mob.

Il Tavolo di Lavoro contro l’azzardo, nell’ambito degli incontri formativi presso le scuole del territorio, sta portando avanti un’indagine attraverso un questionario validato scientificamente. Il questionario è rivolto a studenti e studentesse, per accedervi basta cliccare al link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdiIyRQrJi38KMWajucj2XHHI_tEqw3wCfX3TAuhGYVpD-QdA/viewform?vc=0&c=0&w=1

Oppure decodificare il seguente QR Code:

Quest’anno inoltre, per preparaci ancor meglio al 21 marzo vivremo, sabato 16 alle ore 20:30 presso la chiesa San Giovanni Battista a Formia , una veglia dedicata alle vittime innocenti delle mafie.
Momento che ci pare necessario e dovuto non solo per ricordare quei nomi, ma la dignità che a loro si deve e sentirli ancora più vivi dentro di noi.

Ripartiamo da Formia per un nuovo orizzonte di giustizia sociale.

Ti aspettiamo!

Per ulteriori informazioni scrivere all’indirizzo mail pres.sudpontino@libera.it o alla pagina Facebook http://bit.ly/PresidioLiberaSudPontino

 

 

 

Lascia un commento