La Caritas Diocesana coordina un Tavolo di Lavoro contro l’azzardo, con la collaborazione di: Consulta delle Aggregazioni Laicali, Presidio Libera Sud Pontino “Don Cesare Boschin” e ADRA.

Obiettivo della rete solidale è il contrasto alle “macchinette e biglietti mangiasoldi”.

A giugno 2017, su proposta di don Alfredo Micalusi, direttore della Caritas Diocesana, si crea il Tavolo di Lavoro contro l’azzardo formato da Caritas Diocesana, Consulta delle Aggregazioni Laicali e l’associazione Libera Presidio Sud Pontino. Il Tavolo raccoglie il percorso di contrasto all’azzardo avviato agli inizi del 2015 dalla Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali e lo rilancia in una prospettiva più ampia e più efficace. Al Tavolo di Lavoro, che rappresenta una rete solidale di contrasto alle “macchinette e biglietti mangiasoldi”, aderisce anche la Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno di Gaeta, attraverso il suo gruppo di solidarietà Adra.

Il Tavolo di lavoro orienta il suo percorso di impegno su sei direzioni:

  1. La mappatura del territorio per conoscere i Comuni della diocesi che hanno deliberato atti e regolamenti aventi la finalità di contrasto all’azzardo.
  2. Il pressing sulle amministrazioni comunali attraverso richieste di incontri diretti a promuovere l’adesione al Manifesto dei Sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo e alla Giornata del Buon Gioco, alla promulgazione di regolamenti contro l’azzardo, alla verifica dello stato di osservanza di eventuali regolamenti deliberati.
  3. La realizzazione di seminari formativi di prevenzione diretti agli studenti dei principali istituti scolastici delle città della Diocesi.
  4. La formazione specifica sull’azzardo per gli operatori Caritas.
  5. La promozione della consapevolezza della gravità dell’azzardo attraverso la diffusione di brochure, volantini e guide, la divulgazione mediante i mass media, l’organizzazione di specifici convegni e il contatto con le piazze con le Tende del Buon Gioco.
  6. L’apertura di un Centro di Ascolto Caritas per il disturbo da gioco d’azzardo, con un servizio di primo intervento e di orientamento.

Il Tavolo di Lavoro contro l’azzardo, nell’ambito degli incontri formativi presso le scuole del territorio, sta portando avanti un’indagine attraverso un questionario validato scientificamente. Il questionario è rivolto a studenti e studentesse, per accedervi basta cliccare a questo link

(https://bit.ly/3031Q7p)

 

Per info scrivere a tavolocontroazzardogaeta@gmail.com

ALLEGATI